Una Firenze a misura di … Maria Antonietta

Standard

Nel fantastico mondo fatato di Firenze, apre il nuovo salumiere radical-chic : Eataly sbarca in via Martelli, a 70 metri dal Duomo. Un punto centralissimo per la popolazione turistica che affolla il centro storico, e probabilmente un punto facilmente raggiungibile anche dalle vittime del fast food cool, che difende il made in Italy a suon di banalità e moralità da frasi contenute nel biscotto della fortuna.

Un punto che permetterà di dispensare brioches a tutto il popolo. Perchè, come si sa, quando non c’è pane, si mangiano brioches.

ps. la citazione ho scoperto non essere realmente di Maria Antonietta, sfortunata moglie di Luigi XVI, ma da ricollegare anzi a Maria Teresa d’Austria, consorte di Luigi XIV, il “re sole”. Le coincidenze si sprecano.

ps2 (non la console!) qui mi hanno dato l’opportunità di approfondire un po’ il concetto espresso. Se vi fa voglia, leggetelo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...